Provincia Siracusa Riserve naturali in Sicilia

Riserva naturale del Fiume Ciane a Siracusa

Fiume Ciane Siracusa
Spread the love

Se si vuole andare alla scoperta della Riserva naturale del Fiume Ciane di Siracusa, e del papiro che vi cresce spontaneamente, si può scegliere l’opzione a piedi (o in bici) oppure per via fluviale.

Esplorare il Fiume Ciane in bici o a piedi

Se scegliamo di andare via terra, cioè a piedi o in bicicletta, ci dobbiamo dirigere verso la fonte del Fiume Ciane, in Traversa Testa Pisima, circa 7 km da Siracusa.
Da qui possiamo percorrere un breve tratto in mezzo al papiro su un ponticello tutto in legno molto carino, per poi immergersi in un sentiero che ci porta lungo tutta la riserva.

Il fiume Ciane, dopo un percorso di 8 km in parte naturale ed in parte artificiale, sfocia nel Porto Grande di Siracusa. Nei pressi della foce si trovano le saline, rimaste in attività fino agli anni ottanta. Dopodiché sono state ormai abbandonate ed oggi costituiscono un’importante zona umida per la sosta degli uccelli migratori.

Esplorare il Fiume Ciane per via fluviale

Se invece vogliamo percorrere e ammirare questo fiume per via fluviale, basta dirigersi verso la foce del fiume che si trova nei pressi di Ponte Grande a Siracusa. Da qui partono delle escursioni in barca tra i fiumi Ciane ed Anapo. Nei club nautici è possibile affittare la canoa e fare una gita molto piacevole lungo il fiume immersi totalmente nella natura.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici anche su Facebook!

Vuoi conoscere la lavorazione del papiro? Durante la visita presso azienda l’Angolo del papiro vi è anche la dimostrazione della sua lavorazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.