Musei per bambini in Sicilia Provincia Caltanissetta

Montedoro e il parco museale

Museo Montedoro
Spread the love

Nel cuore della Sicilia, in provincia di Caltanissetta si trova il paesino di Montedoro. Un piccolo comune dove risiedono meno di 2 000 abitanti ma ricco di voglia di mantenere vivo il contatto con le proprie radici.
In questa cittadina fu creato il parco museale che racconta sia la storia del territorio locale e ci fa avvicinare anche all’astronomia.

Le strutture del Parco museale di Montedoro

Museo della zolfara

Via Papa Giovanni XXIII

La storia di questo paesino è profondamente legata all’estrazione di zolfo. Montedoro fu il primo comune siciliano ad occupare il primato mondiale della estrazione e lavorazione di questo minerale.

Il Museo della zolfara, intitolato allo scrittore e poeta montedorese, Angelo Petyx, racchiude una mostra permanen­te dal titolo “Zolfare e zolfatari di Mon­tedoro, civica raccolta di testimonianze etnostoriche”. Nato con l’intento di valorizzare e proteggere il patrimonio storico-mineralogico del paese raccoglie informazioni, fotografie, ricostruzioni, minerali e utensili legati all’attività estrattiva.


Il museo si trova all’ingresso del Parco Urbano, sul monte Ottavio, in prossimità della miniera più longeva del paese.

Osservatorio astronomico di Montedoro

Sul Monte Ottavio

Dalla sommità di Monte Ottavio si gode una vista a 360 gradi su un’ampia porzione dell’entroterra siciliano. Qui si è scelto di collocare l’Osservatorio astronomico, inaugurato nel 2011. In esso è presente un telescopio in configurazione Newton – Cassegrain del diametro di 600 mm e lunghezza max 6000 con rapporto focale in configurazione Cassegrain F/10.

Montedoro
Planetario

Accanto all’Osservatorio astronomico si trova il Planetario.
Il Planetario è posto all’interno di una struttura che ospita la cupola di 7,0 metri di diametro con una disponibilità di
50 posti a sedere e ospita un planetario digitale di ultima generazione abilitato anche per la proiezione di filmati full dome.

Case Museo

Collocate nella parte più antica del paese di Montedoro è possibile visitare le Case Museo. Le abitazioni che sono state restaurate nel rispetto delle tecniche di costruzione originali e arredate con collezioni di oggetti e utensili, rivestono un’importante testimonianza etnoantropologica della civiltà contadina. 

Ognuna delle case museo presenta un unico tema legato alla storia ed alla cultura etnoantropologica del paese:

“La casa del contadino povero” in via Rapisardi
“Come eravamo” in via Nuova
“Latifondo e lotte contadine” in via Nuova
“La novena e il presepe” in via Montecroce
“La settimana santa: crocefissione e lamentazioni” in via Montanaro
“I mestieri scomparsi” via Roma

Visite al Parco Museale di Montedoro

Per informazioni e prenotazioni telefonare alla Segreteria dell’Associazione Stargeo al numero 345.4243223 o inviando una email astargeo2013@gmail.com

Per maggiori informazioni visita la pagina ufficiale del Parco museale.

Ingresso:

Il costo per la visita di ciascuna struttura museale è di 4,00 € a persona.
E’ possibile visitare nell’arco della stessa giornata più strutture museali con un costo aggiuntivo di  €2,00 per ogni struttura museale visitata successiva alla prima.

Fino ai 12 anni sconto di 50%


Nelle vicinanze da non perdere il Castello Manfredonico di Mussomeli e il Lago Soprano.

Available for Amazon Prime