Ville comunali in Sicilia Parco giochi provincia Messina Passeggiate in Sicilia Provincia Messina

Taormina e il parco giochi nel Parco Florence Trevelyan

Taormina
Via Bagnoli Croci, 98039 Taormina ME

Il verde a Taormina non manca di sicuro. Questa cittadina immersa nella natura e sospesa tra rocce e mare a 206 m di altezza sul livello del mare è un gioiello che ammiravano anche i viaggiatori del Grand Tour che si fermavano qui per ammirare le bellezze del paesaggio mozzafiato.

Parco Lady Florence Trevelyan

Al centro di Taormina si trova un grande polmone verde della città con una bellissima vista panoramica sul mar Jonio.
Nel 2019 il parco viene intitolato ‘Parco Florence Trevelyan‘, la nobildonna inglese che visse a Taormina alla fine del ‘800 e inizi del ‘900. Il parco all’inglese è ricco di piante e fiori provenienti da tutto il mondo e vi troviamo anche delle costruzioni che ricordano la pagoda orientale. Tutto questo lo dobbiamo alla Lady Florence che ha fatto realizzare il giardino nel 1898.

Lady Florence Trevelyan

Alla Villa Comunale si accede dall’ingresso principale in Via Bagnoli Croci. Nella stessa via si trova anche un ingresso secondario. Un altro accesso ai giardini pubblici lo troviamo dal lato di Via Roma.

Lungo i vialetti arriviamo anche al Monumento ai caduti e proseguendo nel giardino raggiungiamo il laghetto con i pesci e le tartarughe. Lungo tutto il percorso ci sono numerose panchine e l’area del giardino è tutta ombreggiata.

Molto bella è la statua di due innamorati ‘Angeli dei nostri tempi‘ dello scultore Piero Guidi che troviamo subito all’ingresso del parco.

Parco comunale Taormina

Nel novembre del 2018 è stato inaugurato all’interno della villa comunale il parco giochi per i bambini posto al lato est del giardino. Nell’ area gioco non mancano gli scivoli, le altalene e piccola giostrina.

Parco Comunale Florence Trevelyan Taormina

Ai piedi di Taormina si trova un vero angolo di paradiso – Isola Bella. Una riserva naturale che possiamo raggiungere anche a piedi direttamente dalla Villa Comunale, scendendo da un percorso naturalistico.