Passeggiate in Sicilia Provincia Siracusa Riserve naturali in Sicilia

Pantalica, Valle dell’Anapo e Torrente Cava Grande

Pantalica

La Riserva Naturale Orientata Pantalica, Valle dell’Anapo e Torrente Cava Grande è stata istituita nel Luglio 1997. Interessa i territori dei Comuni Sortino, Ferla, Cassarò, Buscemi e Palazzolo Acreide, tutti in provincia di Siracusa.

Territorio di Pantalica, Valle dell’Anapo e Torrente Cava Grande

Se vogliamo unire cultura, natura e trekking allora possiamo visitare la R.N.O Pantalica, Valle dell’Anapo e Torrente Cava Grande. Il suo territorio costituisce uno straordinario complesso di interesse geomorfologico, naturalistico, paesaggistico, storico-archeologico e anche etnoantropologico.

Passeggiando nella riserva troviamo numerose chiese bizantine e necropoli che testimoniano antichissima presenza dell’uomo in questo territorio. La necropoli di Pantalica, la più nota, è costituita da oltre 5 000 tombe distribuite lungo una ripida parete dell’Anapo.

Infatti, la riserva è attraversata dal fiume Anapo che nasce sul Monte Lauro, e sfocia nel porto di Siracusa, e dal fiume Calcinara.

All’interno della riserva sono presenti anche due grotte carsiche:

  • la grotta dei pipistrelli
  • la grotta Trovato

Nei pressi di Ferla è presente il Bosco di Giarranauti, ottimo da percorrere in mountain bike.